Reti di imprese. Due seminari informativi

Lecce. Oggi ad Ugento, domani a Campi Salentina. Provincia e Camera di commercio a sostengo delle imprese che vogliano mettersi insieme

LECCE – “SalentoNet – Reti di Imprese”: proseguono i seminari di approfondimento organizzati dalla Provincia di Lecce e dalla Camera di Commercio impegnate congiuntamente su un programma di azioni a supporto delle imprese del territorio che vogliono “mettersi in rete”, utilizzando il nuovo strumento del “Contratto di Rete”, previsto e disciplinato dalla recente normativa nazionale. Il prossimi appuntamenti sono previsti per oggi ad Ugento, a partire dalle ore 16.30, presso il Museo di Archeologia, in via della Zecca e per domani 16 dicembre a Campi Salentina, sempre a partire dalle 16.30, presso il Centro Servizi, nella zona industriale. “Il continuo mutamento dello scenario economico e mondiale impone sfide sempre più impegnative al sistema delle piccole e medie imprese salentine – ha dichiarato il presidente della Provincia Antonio Gabellone – ; tale strumento offre la possibilità alle aziende di aumentare la loro massa critica e avere maggiore forza sul mercato”. Proprio per diffondere l’utilità e l’opportunità del nuovo strumento di aggregazione imprenditoriale, la Provincia di Lecce e la Camera di Commercio hanno organizzato i due seminari informativi che offriranno lo spunto per approfondire gli aspetti operativi del “contratto di rete” e saranno utili per cogliere le esigenze dei progetti di rete in via di costituzione nel Salento. Inoltre, alle aggregazioni di imprese che manifesteranno l’interesse (attraverso l’apposita modulistica reperibile sui portali istituzionali www.provincia.le.it/web/provincialecce/bandi_digara e www.le.camcom.gov.it), Provincia e Camera garantiranno servizi di affiancamento, progettazione, assistenza tecnica, legale, fiscale e amministrativa per la realizzazione di reti d’impresa, inclusi i contratti di rete. Per informazioni e adesioni ci si può rivolgere al Servizio Politiche comunitarie e Sviluppo locale della Provincia di Lecce (0832/683445, [email protected]) o all’Ufficio Sviluppo economico della Camera di Commercio (0832 684245, [email protected]).

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!