Prodotti non sicuri. La finanza sequestra quasi 3mila pezzi

Casarano. Le fiamme gialle hanno segnalato una 40enne di nazionalità cinese

CASARANO – 2.789 pezzi tra articoli di cosmesi, di bigiotteria ed accessori di abbigliamento sono stati sequestrati dai finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Casarano in un negozio del posto, perché considerati non sicuri. In particolare, le Fiamme Gialle hanno effettuato un controllo ad un esercente, finalizzato all’accertamento della qualità dei prodotti messi in vendita per verificarne la conformità alle norme del Codice del Consumo. Tra la merce sequestrata figurano articoli per la cura e l’igiene della persona, orecchini, collane, borse e calzature in gomma, tutti privi delle prescritte indicazioni ed avvertenze previste dalla normativa vigente. Infatti, gli articoli sequestrati erano sprovvisti dei dati identificativi del produttore o dell’importatore ed erano privi dell’indicazione delle caratteristiche merceologiche e per questo potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore. Una 40enne di nazionalità cinese è stata segnalata all’autorità amministrativa.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!