Tutto Salento. Sotto il sole del Tacco anche ad agosto

E’ in arrivo la guida turistica del Tacco d’Italia per il mese di agosto. Pochi giorni ed avrete un’ampia scelta di cose da fare e da sapere per una vacanza salentina doc

Dopo il successo del numero di luglio (grazie), è in arrivo “Tutto Salento” di agosto. La guida turistica per vivere vacanze salentine di origine controllata è in lavorazione e vi offrirà ancora una volta tutti gli eventi che non potete perdere e tutte le curiosità che non potete non conoscere se siete intenzionati a vivere una vera estate nel Salento. Ancora più notizie, ancora più approfondimenti ed una scelta ancora più ampia su che cosa fare una volta arrivati a Sud del Sud. Restate in attesa e, nel frattempo, consultate la guida di luglio. “Tutto Salento” di luglio è in distribuzione qui Pubblichiamo di seguito, il controcanto di Paola Ancora uscito nella guida “Tutto Salento” di luglio. // Ai posti, si parte Di Paola Ancora Non si può che restare affascinati dai tanti itinerari offerti da un territorio del Sud Italia, la Puglia, che solo in tempi recenti ha acquisito consapevolezza di sé. Un portale aggiornato, facilmente navigabile e fruibile in quattro lingue, http://www.viaggiareinpuglia.it/, suggerisce come arrivare, dove pernottare e mangiare – dai ristoranti “griffati” Michelin a quelli del circuito Slow Food -, con indicazioni per tutte le tasche. La Puglia è un viaggio nella storia e nella natura, declinata nelle sue lingue e sfumature. Ecco il Gargano, per fare trekking e godere della macchia mediterranea; per risalire fino a quota 1055 metri, in cima al Monte Calvo e scendere poi in treno – più di un secolo di storia alle spalle – fino alle spiagge candide tra Rodi Garganico e Peschici: 140 chilometri di vista mozzafiato. E per immergersi in un'atmosfera dantesca, ecco le grotte di Castellana, fra le maggiori cavità carsiche d'Europa, da visitare grazie alla guida del Gruppo Puglia Grotte, muniti di scarpe antiscivolo e giacca a vento. Meglio evitare – suggeriscono i pescatori del luogo – i mesi centrali di luglio e agosto per navigare lungo la costa più estesa del Belpaese in barca a vela, mezzo ideale invece a giugno e a settembre. Numerose le rotte suggerite dalle agenzie di viaggi o dai singoli skipper su internet, come quella da Otranto, la città dei Martiri, a Tricase, passando per Porto Badisco, dove la leggenda vuole sia approdato Enea, e per Santa Cesarea Terme, con le sue case in stile arabo, fino a Gallipoli. La Puglia è un viaggio nello spirito: da San Giovanni Rotondo, dove riposa Padre Pio, alla Cattedrale di Trani, in riva al mare, che conserva le reliquie di San Nicola Pellegrino fino al santuario della Madonna del Sovereto a Terlizzi. Un viaggio di fede che non delude, quello pugliese, con cattedrali e feste patronali che uniscono allo scintillio dei fuochi d'artificio, il raccoglimento e la tradizione delle solenni processioni religiose. Un altro itinerario possibile è la Puglia dei dominatori – Castel del Monte è patrimonio mondiale dell'Unesco –, delle centinaia di torri di avvistamento costiere e delle masserie della Valle d'Itria. O ancora, la Puglia culla di vita – ed eccoci ad Altamura, ad assaggiare il pane DOP e visitare l’incredibile Parco dei Dinosauri – e di civiltà preistoriche, come la Grecìa salentina, situata pochi chilometri a Nord del Finis Terrae di Santa Maria di Leuca, da scoprire, con i suoi menhir e le sue costruzioni megalitiche. E poi Lecce, capitale del barocco, con la chiesa di Santa Croce e il fastoso Palazzo del Seminario. Da qui, i cultori del souvenir potrebbero risalire la penisola pugliese di bottega in bottega, portando via la cartapesta e la pietra leccesi, la terracotta di Rutigliano, la ceramica di Grottaglie e i merletti del Gargano. Questa guida vi racconterà nel dettaglio il Salento e la sua storia, le sue tradizioni, gli eventi e i luoghi, anche nascosti, da visitare, le ricette antiche da assaggiare e provare a rifare in casa, rientrati da una vacanza che, ne siamo certi, vi conquisterà.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!