Oratori. La Provincia stanzia 190mila euro

Lecce. Il finanziamento in favore delle politiche sociali e di giovani e famiglie attraverso il potenziamento dell’attività degli oratori

LECCE – La Provincia raccoglie l’appello del parroco di Giorgilorio Don Antonio Murrone e impegna 190.000 euro sulle politiche a favore di giovani e famiglie attraverso le attività degli oratori. L’assessore Filomena D’Antini Solero ha dichiarato che solo ponendo al centro dell’agire politico amministrativo la famiglia ed i giovani si riesce ad incidere sulla crescita valoriale e sociale delle nuove generazioni. La Provincia di Lecce ha finanziato 51 progetti presentati dagli oratori ubicati sul territorio provinciale, volti a favorire le attività finalizzate alla crescita sociale ed educativa dei minori, degli adolescenti e dei giovani. “La crisi valoriale ed economica che attanaglia il nostro Paese – ha detto l’assessora – non può lasciarci indifferenti, ecco perché l’ente Provincia ha istituito il Centro Risorse per la Famiglia, un centro a cui si sono rivolte e si rivolgono numerose famiglie in crisi per ricevere supporto alla genitorialità. Mettere al mondo figli non è e non deve essere un atto di egoismo, ma un atto mosso da consapevole scelta di voler amare i nostri figli puntando sui valori dell’etica sociale. Ecco perché – ha concluso – mi batto tanto per la conciliazione vita – lavoro, attivando progetti sui Patti Sociali di Genere che consentono alle mamme di trascorrere ore in più con i propri figli”. 19/03/2011 Oratori parrocchiali. 190mila euro dalla Provincia LECCE – 190mila euro dalla Provincia per 51 oratori parrocchiali del territorio salentino, che riceveranno un contributo da 2.350 euro a 4.400 euro. E’ giunto a conclusione l’atto di indirizzo di Palazzo dei Celestini per interventi a sostegno delle attività degli oratori della Chiesa cattolica e di altre confessioni. L’iniziativa, inserita tra le “novità” programmatiche di questa legislatura, serve da supporto ad iniziative similari di altre confessioni religiose. “Abbiamo inteso puntare alla promozione di attività culturali e del tempo libero, comprese quelle sportive, oltre che attività umanitarie, socio-assistenziali e del volontariato, dirette a prevenire e contrastare fenomeni di emarginazione sociale che spesso vedono coinvolti giovani e minori in situazioni di devianza”, ha dichiarato il presidente Antonio Gabellone. “Abbiamo voluto puntare l’attenzione su azioni dirette a favorire concretamente lo sviluppo della socializzazione dei minori, degli adolescenti e dei giovani, di qualsiasi nazionalità residenti nel territorio della provincia di Lecce. È un progetto a cui teniamo molto e che cercheremo di ampliare nel corso degli anni”. “Sono convinta che attraverso il prezioso contributo degli oratori – ha aggiunto l’assessora alle Politiche sociali Filomena D’Antini Solero – riusciremo a dare un ulteriore impulso alle politiche per la famiglia, ponendo l’attenzione sui minori e sui giovani, oggi più che mai distratti da una società complessa che ingenera loro grande confusione e crisi valoriale”. In allegato la graduatoria degli oratori finanziati.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!