Bigiotteria pirata. Sequestrati 2mila accessori

Santa Maria di Leuca. La Guardia di finanza ha segnalato due uomini, che ora rischiano una multa fino a 2mila euro

SANTA MARIA DI LEUCA – Circa 2mila articoli di abbigliamento e di bigiotteria sprovvisti di marchio o etichettatura, dunque potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore sono stati sottoposti a sequestro da parte dei finanzieri del Nucleo Mobile della tenenza di Leuca nel corso della tradizionale fiera di San Francesco. Il provvedimento è scattato in seguito ad un controllo disposto dal Comando provinciale della Guardia di finanza e finalizzato al contrasto della commercializzazioni di prodotti non sicuri. Un uomo del posto ed un cittadino extracomunitario, provvisto di regolare carta d’identità, sono stati segnalati all’Autorità amministrativa e rischiano sanzioni per oltre 2mila euro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!