Rapinatori alla Nissan: 15mila euro di bottino

Casarano. I malviventi hanno praticato un buco nel muro ed hanno aperto la cassaforte con la fiamma ossidrica. Poi sono fuggiti a bordo di un’auto e di una moto

CASARANO – Un nuovo furto nella zona industriale di Casarano. E ritorna d’attualità il tema della sicurezza per le aziende che sorgono dell’area. Stavolta i malviventi hanno preso di mira la concessionaria Nissan. Dopo aver fatto un buco nel muro ed aver disattivato il sistema di allarme, i rapinatori hanno asportato il contenuto della cassaforte, 15mila euro in contante, aprendola mediante fiamma ossidrica. Dopo aver compiuto il colpo, si sono dati alla fuga a bordo di una Alfa 159 SW di proprietà privata, che si trovava nella concessionaria per riparazioni e di una moto Suzuki della concessionaria.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!