Daspo per cinque tifosi

Casarano. Tafferugli all’uscita dallo stadio. In 15 casaranesi hanno impedito il regolare deflusso della tifoseria avversaria dallo stadio

CASARANO – Quel pareggio arrivato a fine partita, dopo il gol della squadra ospite, l’Arzanese, proprio non è andato giù ai tifosi casaranesi. Che dalla sfida in casa, che si è rivelata una buona prestazione, si sarebbero aspettati qualcosa in più. Ed ecco allora che, una volta che i cori dei tifosi avversari hanno toccato punte di ironia e di sbeffeggiamenti, non ce l’hanno fatta a non surriscaldarsi. E così pare che in 15 abbiano impedito il regolare deflusso della tifoseria avversaria dallo stadio. Il risultato di tanta rabbia covata è la denuncia per cinque tifosi del Casarano per resistenza a pubblico ufficiale. I cinque ultrà hanno rimediato anche la Daspo, ovvero il provvedimento di divieto a seguire competizioni sportive. Ma la “punizione” potrebbe riguardare anche altri dieci “compagni”. I carabinieri sono infatti al lavoro per identificare, attraverso la visione dei filmati ripresi dalle telecamere di sicurezza, altri responsabili.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!