Toghe leccesi: successo contro il Foggia

A Gallipoli, la compagine degli avvocati ha battuto i dauni per 2 a 0. Ora sono al comando della classifica nel 40esimo “Torneo Nazionale Forense”

La compagine degli avvocati salentini ha superato il Foggia per 2 a 0 e occupa la prima posizione nel 40^ Torneo Nazionale Forense. E’ stata una gara difficile quella contro i colleghi dauni, che sono partiti bene, mettendo in serie difficoltà gli uomini di mister Mario Russo. Alla mezz'ora del primo tempo, è arrivato, inaspettato, il gol dei leccesi, grazie ad un cross perfetto di Matranga ottimamente capitalizzato dal solito Mariano, lesto a infilare di testa il portiere ospite. E' questo il momento migliore dei salentini, che mancano il raddoppio sempre con Mariano. Anche nella seconda frazione di gioco si combatte soprattutto a centrocampo ed entrambe le squadre fanno fatica a insediare le difese avversarie. Dopo 15 minuti dall’inizio del secondo tempo, la seconda marcatura dei leccesi grazie ad un assist perfetto del bomber Mariano che mette Cappelli solo davanti al portiere. Dopo qualche minuto, sempre Mariano sfiora il terzo gol ottimamente imbeccato da Casaluci. La formazione dei leccesi: Sardella (Pellegrino), Calabro, Marangio (Lai), Suez (Chiriatti), Flascassovitti, Matranga, Barbetta, Renna, Casaluci, Semeraro (Cappelli), Mariano (Filieri). I legali salentini giocheranno tra 15 giorni dopo la sosta contro il Potenza. La classifica: Lecce 10, Trani 8, Foggia e Cerignola 7, Potenza 1.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!