Aggredito nel pub con una catena

Cavallino. Anche una 28enne, che era nel locale, è rimasta coinvolta nella lite. I due sono stati trasportati al Pronto Soccorso di Lecce

E' accaduto dopo la mezzanotte: 3 sconosciuti, di cui uno armato di catena, hanno aggredito, per futili motivi, un 31enne, addetto alla sicurezza, all’interno del pub “Dr. J. e Mr. H.” di Cavallino. Anche una 28enne, residente a Lecce, che si trovava nel locale, è rimasta coinvolta nella lite. Dopo l’evento, gli sconosciuti si sono dileguati a bordo dell’autovettura Fiat Punto. Le vittime sono state trasportate al Pronto Soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. All’uomo è stato riscontrata una ferita al capo guaribile in 10 giorni, mentre alla donna una ferita alla mano destra, guaribile 5 giorni. Sul fatto indaga il Norm di Lecce e la Stazione dei carabinieri di Cavallino.

Leave a Comment