Rissa in campo, calciatore in ospedale

Presicce. L'arbitro è stato costretto a sospendere la partita valida per il campionato di 3a Categoria pugliese. L'atleta guarirà in 10 giorni

Rissa in campo tra i giocatori e partita sospesa a Presicce dove si disputava l'incontro tra lo Sporting Morciano e il Castiglione di Andrano, gara valida per il campionato di Terza Categoria pugliese. Il bilancio è di un calciatore del Morciano finito in ospedale dopo essere stato colpito al volto con un pugno da un avversario; guarirà in dieci giorni. L'arbitro ha dovuto sospendere l'incontro e per sedare la rissa sono dovuti intervenire i carabinieri.

Leave a Comment