Minacce e lesioni: torna in cella

Cavallino. Arrestato in ottemperanza di ordine emesso dalla Procura di Rovigo per un residuo di pena di cinque mesi

Massimiliano Cavalera, nato in Germania 32 anni fa, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Cavallino, nel corso del pomeriggio di ieri, in ottemperanza dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Rovigo. Il giovane deve espiare un residuo di pena di cinque mesi di reclusione per guida in stato di ebbrezza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e lesioni. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati