Recinzione fuori norma: sequestro del Noe

Supersano. La struttura, realizzata in area protetta, era difforme rispetto alle autorizzazioni concesse

A Supersano, presso il “Parco naturale della Serra”, un'area sottoposta a vincolo paessagistico – ambientale, i militari del Noe di Lecce hanno sequestrato d'urgenza la recinzione in costruzione, di un terreno agricolo, già ultimata per un tratto pari a circa cinquecento metri, perchè realizzata in totale difformità rispetto alle autorizzazioni concesse che prevedevano anche l'uso di materiali differenti rispetto a quelli utilizzati. Segnalati, alla Procura della Repubblica del capoluogo salentino, il proprietario del terreno, l'ingegnere progettista dei lavori e il legale rappresentante della ditta esecutrice degli stessi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati