Pari Opportunità: si presenta oggi la Consulta cittadina

Miggiano. Presieduta dall'assessore Maria Antonietta Mancarella, è istituita per la rimozione degli ostacoli che costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti delle donne

Pari opportunità: sarà presentata oggi, dall’amministrazione comunale di Miggiano, presso il Theatrum (19.30, in via Roma 7) la Consulta cittadina. “In attuazione del principio di parità sancito dall'art. 3 della Costituzione italiana e dalle leggi di parità, è istituita una Consulta comunale per le pari opportunità tra uomo e donna, per la rimozione degli ostacoli che, di fatto, costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti delle donne, per valorizzare la differenza di genere, per favorire le condizioni di riequilibrio della rappresentanza tra uomo e donna in tutti i luoghi decisionali del territorio comunale.” All’iniziativa interverranno: Giovanni Damiano, Sindaco di Miggiano, Filomena D'Antini Solero, Assessore provinciale alle Pari Opportunità, Antonio Del Vino, Consigliere Provinciale, Maria Antonietta Mancarella, Assessore alle Pari opportunità del Comune di Miggiano e Serenella Molandini, Consigliera Regionale di Parità. La Consulta è presieduta da Maria Antonietta Mancarella ed composta da Alessandra Bramato, Sabina Bramato, Sonia Branca, Addolorata Cacciatore, Antonella Carbone, Katia Occhilupo, Alessandra Surano e Immacolata Valente. Le finalità della Consulta sono di favorire la conoscenza delle normative delle politiche riguardanti le donne, di dare espressione alla differenza di genere e di valorizzare le esperienze delle donne, attraverso funzioni di sostegno,confronto, consultazione, progettazione e proposta nei confronti del Consiglio Comunale e della Giunta. In particolare, la Consulta si propone di svolgere attività di indagine e analisi sulla condizione femminile nell'ambito comunale, restituendone le informazioni risultanti al territorio; di diffondere la conoscenza della legislazione statale e regionale riguardante la condizione delle donne e valutarne altresì lo stato di attuazione nel Comune; di operare per la rimozione degli ostacoli che impediscono la piena realizzazione di pari opportunità di lavoro tra uomini e donne; di promuovere la partecipazione delle donne alla vita politica; di promuovere un'adeguata presenza femminile nelle nomine di competenze del Comune; di favorire occasioni di socializzazione e di svago con attività ricreative e culturali; di promuovere iniziative dirette a sviluppare la cultura delle pari opportunità e, con progetti e interventi nel mondo della scuola, educare e sensibilizzare le nuove generazioni al riconoscimento e alla valorizzazione della differenza di genere. Creare uno “Sportello Donna”, un front – office di primo ascolto, informazione e consulenza sulle problematiche inerenti tutti gli ambiti della vita sociale (lavoro, famiglia, salute); uno spazio di condivisione pensato per le donne che sentono l'esigenza di confrontarsi con altre donne, contribuendo così a rafforzare l'identità di genere. La Consulta cittadina per le Pari Opportunità ha sede presso il Theatrum in via Roma,7 ed è aperta al pubblico il giovedì dalle ore 18 alle ore 20. Contatti: 0833.764920 – 380.2957106 Email: consultapariopportunita@comune.miggiano.le.it.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati