Giornalisti del Mediterraneo. Bronzo da Schifani

Bari. Il presidente del Senato ha attribuito una medaglia di bronzo al concorso che premia le nuove leve del giornalismo internazionale

BARI – La medaglia di bronzo del presidente del Senato della Repubblica Renato Schifani al terzo concorso internazionale “Giornalisti del Mediterraneo”. La consegna ufficiale, assieme alla lettura della motivazione, avverrà durante la cerimonia di premiazione. “L’alto riconoscimento del presidente del Senato della Repubblica – ha spiegato Tommaso Forte, giornalista e ideatore del Concorso – è la giusta valorizzazione del lavoro svolto e della progettualità socio-culturale dell’evento, finalizzato a promuovere le nuove leve del giornalismo internazionale”. I termini per partecipare al concorso scadono il 12 aprile 2011. L’iscrizione è gratuita. Al vincitore di ogni sezione sarà assegnato un premio in denaro di 1.000 euro, mentre al vincitore assoluto andrà un premio di 1.500 euro. Il concorso si articola in quattro sezioni: economia e politica internazionale; donne e integrazione sociale; carceri e diritti umanitari; turismo religioso e promozione del territorio. E’ possibile scaricare il bando dal sito www.terradelmediterraneo.it o chiedere informazioni chiamando il numero 346/82.62.198. L’evento, in partnership con Europuglia, portale di promozione delle attività e dei progetti del Settore Mediterraneo della Regione Puglia, gode del patrocinio dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, delle Ambasciate di Svezia, Turchia, Polonia, Spagna, Portogallo, Ungheria, Marocco, Paesi Bassi, dell’assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, del Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise e dell’Istituto dei Giornalisti di Malta. Nell’ambito della manifestazione, riceveranno il Premio “Caravella del Mediterraneo” i giornalisti Riccardo Iacona, conduttore di Presa Diretta di RAI Tre; Daniele Mastrogiacomo, inviato di guerra del quotidiano La Repubblica; Gabriele Torsello, giornalista e fotoreporter freelance; Aldo Sofia, corrispondente da Roma per la RSI (Televisione Svizzera Nazionale); Gino Falleri, segretario aggiunto della Federazione Nazionale della Stampa; Giuseppe De Tomaso, direttore responsabile della Gazzetta del Mezzogiorno; padre Gianfranco Grieco, già inviato de “L’Osservatore Romano” al seguito di Giovanni Paolo II. Premio alla Memoria a Pietro Virgintino, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno. Il premio “Caravella del Mediterraneo” rappresenta l’incrocio dei mari e delle culture del Mediterraneo, protagonista millenario di scambi commerciali, linguistici e sociali tra Oriente ed Occidente.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati