'Albandolabanda': giovani talenti cercasi

Taviano. Presentazione del bando di selezione per musicisti e voci. Domani, 9 febbraio alle ore 18.30, a Palazzo Marchesale

Mercoledì 9 febbraio ore 18.30, presso la sala polifunzionale del Palazzo Marchesale De Franchis, sarà presentato il bando di selezione per giovani musicisti “AlBandolaBanda”, progetto realizzato nell’ambito di Giovani Energie in Comune, promosso dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazioni Nazionale Comuni Italiani. Interverranno il sindaco, Salvatore D’Argento, l’assessore alla Cultura, Stefano Ria, la progettista e coordinatrice, Chiara Eleonora Coppola. Il progetto è un ponte ideale tra la tradizione delle bande musicali salentine ed una band giovanile, un canale espressivo per i giovani talenti emergenti, un’opportunità di scambio generazionale per la produzione di contenuti musicali innovativi. Finalità prioritaria del progetto è creare una nuova “banda” musicale, investendo sui giovani, in quanto risorsa fondamentale della comunità locale, e valorizzandoli attraverso la partecipazione attiva ad azioni che coinvolgono le associazioni maggiormente rappresentative della cultura musicale locale e le istituzioni. Pertanto, obiettivo specifico del progetto è guidare i giovani con talento musicale verso l’acquisizione di una solida formazione orientata alla creazione di un gruppo da promuovere e valorizzare su scala locale e nazionale. L’intervento prevede una “contaminazione” dei contenuti della tradizione musicale espressa dal territorio attraverso lo scambio di esperienze tra generazioni di artisti, per creare contenitori/laboratori d’innovazione musicale ed offrire una reale opportunità d’integrazione sociale per i giovani. Le attività progettuali prevedono una prima fase di selezione dei giovani musicisti che entreranno a far parte della nuova “banda”, seguita da una fase di formazione e stage presso le associazioni e le scuole musicali partner, affiancati da laboratori applicativi articolati in due sezioni: prove concertistiche, ed incisione e registrazione delle esecuzioni musicali in un Cd, che sarà successivamente messo sul mercato e distribuito adottando una strategia di valorizzazione/contaminazione della cultura musicale locale per garantire la sostenibilità futura del progetto e la circuitazione dei supporti multimediali prodotti. La neo costituita “banda” sarà, inoltre, protagonista di una rassegna concertistica, articolata in un calendario di esibizioni che avranno luogo in tutti i singoli comuni coinvolti. Il bando è rivolto a 25 giovani residenti nella Provincia di Lecce con età compresa tra 13 e 28 anni. Saranno selezionati i giovani che risulteranno in possesso di maggiore motivazione e talento. Requisiti necessari per la partecipazione al bando sono la conoscenza di uno strumento musicale (per tutti i musicisti), la conoscenza e l’esperienza in ambito musicale e canoro (per le voci). La residenza in uno dei comuni partner costituisce titolo di preferenza. La partecipazione al percorso è completamente gratuita. Ai partecipanti sarà, inoltre, riconosciuto un voucher a titolo di rimborso spese. Il progetto ha una durata annuale. Le attività di formazione richiedono un impegno di circa tre mesi, che sarà seguito da un periodo di tirocinio presso le scuole o le associazioni musicali partner, e dalla successiva registrazione e promozione del Cd musicale e dalle attività concertistiche. Al termine del percorso formativo agli allievi ritenuti idonei sarà rilasciato l’Attestato di Partecipazione al Progetto. Gli interessati, in possesso dei requisiti sopra esposti, dovranno presentare entro e non oltre le ore 12 del 25 febbraio 2011 la domanda, debitamente compilata che dovrà essere consegnata a mano o spedita tramite posta. Le domande possono essere ritirate in cartaceo presso gli Uffici Informagiovani del Comune di Taviano o scaricate direttamente dal sito internet istituzionale del Comune. Per le domande inviate tramite posta farà fede il timbro di spedizione. Verranno accolte unicamente le domande di ammissione recapitate secondo i termini di cui sopra. Alla domanda di partecipazione, bisogna allegare: fotocopia del documento di riconoscimento, fototessera, fotocopia del codice fiscale, certificato di Residenza, curriculum vitae sintetico. La selezione avverrà attraverso un colloquio orale con la commissione valutatrice composta dal Responsabile del Progetto e da due componenti nominati dal Gruppo di Coordinamento. Nel selezionare i candidati la commissione terrà conto dei seguenti criteri in ordine di importanza: motivazione, competenze musicali di partenza, residenza nei comuni aderenti al progetto (Salice Salentino, Copertino, San Donato, Taviano).

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!