Case e abitanti: parte il nuovo censimento

Casarano. I rilevatori percorreranno il territorio comunale e aggiorneranno le informazioni su numerazione civica ed edifici

Dopo il censimento sull’agricoltura, partito il 25 ottobre scorso, da alcuni giorni è partita anche la rilevazione dei numeri civici e il censimento degli edifici nel territorio del Comune di Casarano. Si tratta dei primi importanti lavori di preparazione in vista del 15° Censimento Generale della Popolazione italiana che si svolgerà l’anno prossimo. L’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, ha infatti avviato il progetto “Census 2010”, che ha appunto come obiettivo finale il 15° Censimento Generale della Popolazione e delle abitazioni, in programma nel mese di ottobre 2011, affidando ai Comuni le operazioni di rilevazione sul campo. I rilevatori, muniti di tesserino di riconoscimento, percorreranno il territorio comunale, aggiorneranno le informazioni relative alla numerazione civica e rileveranno le caratteristiche strutturali degli edifici, in particolare di quelli residenziali e produttivi dei centri abitati. Per favorire lo svolgersi delle attività nei tempi prestabiliti, Palazzo dei Domenicani chiede alla cittadinanza di consentire l’accesso dei rilevatori alle parti comuni degli immobili, fornendo loro le eventuali informazioni richieste sulle caratteristiche dei fabbricati. Si ricorda che le modalità della rilevazione non prevedono che i rilevatori entrino nelle singole abitazioni private. I dati raccolti sono tutelati dal segreto statistico e saranno trattati nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. L’Amministrazione comunale chiede, pertanto, ai cittadini di prestare la massima collaborazione nell’agevolare il lavoro dei rilevatori, fornendo, se richieste, indicazioni quali l’epoca di costruzione dell’edificio e il numero di interni abitativi presenti nello stesso. Eventuali informazioni presso gli uffici dei Servizi tecnici del Comune (0833 514251 servizitecnici@comunedicasarano.com).

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati