Nevica a Casarano. Ma solo in viale Ferrari

Un cannone sparerà neve artificiale per far divertire i bambini. Oggi, a partire dalle 18

Questa sera, a Casarano, dalle ore 18, sono previste precipitazioni a carattere nevoso. Non sarà interessata tutta la città, ma solo la zona commerciale di viale Ferrari a causa della presenza di un cannone che “sparerà” neve artificiale per far divertire i bambini. L’iniziativa è dei dieci esercizi commerciali della zona (Spata, Eromarket, Chaplin pub, Elettromatic, Divani&Divani, D’aquino calzature, Csi, Tabaccheria Leggio, Caffetteria Marilyn e Chicco) che, grazie anche al patrocinio del Comune di Casarano, hanno organizzato una serata dedicata in particolare ai bambini, con animazione giochi e premi. I negozi, per l’occasione, hanno organizzato una lotteria (con premio finale un buono vacanza per quattro persone) e proporranno inoltre sconti su alcuni prodotti. All’interno del “Chaplin pub” si potrà ammirare un grande presepe artigianale. La serata si svolgerà nell’adiacente piazzetta Giovanni Paolo II. Da segnalare, inoltre, l’iniziativa dell’associazione “Archeo Club d’Italia”, sede di Casarano, che invita la cittadinanza a visitare la chiesetta della Madonna della Campana, situata sull’omonima collina, in occasione dell’ultimazione dei lavori di restauro. La chiesetta sarà aperta questa sera, dalle ore 17 alle ore 19. Durante l’orario di visite, incontro sull’avvenimento con gli interventi di Alessandro De Marco (presidente “Archo Club”), dell’antropologa Elisa Vetrugno (università del salento) e di don Agostino Bove.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!