Lecce: salta il Consiglio comunale

E' mancato il numero legale a causa di assenze trasversali. La seduta è stata sciolta. Se ne riparlerà il prossimo 15 dicembre

Il primo punto all'ordine del giorno sarebbe stato il referendum sulla Regione Salento. Poi il filobus. Ma il Consiglio comunale, fissato per le 17 di questo pomeriggio, è praticamente andato deserto. E' mancato il numero legale a causa di assenze trasversali. La seduta è stata sciolta. Se ne riparlerà il prossimo 15 dicembre. Il numero legale, in realtà, era stato raggiunto nel primo appello delle 17, ma è venuto a mancare nel secondo e poi nel terzo. Su un totale di 41, 25 erano gli assenti e 16 i presenti: il presidente dell’assise Eugenio Pisanò, il sindaco Paolo Perrone, Corrado De Rinaldis, Vittorio Solero, Alessandro Moschettini, Pierpaolo Signore, Antonio Martella, Marcello Ferrara, Massimo Lanzilao, Francesco Cannone, Antonio Pellegrino, Gianluca Borgia, Luigi Valente per la maggioranza; Francesca Mariano, Maria Rosaria Ferilli e Angelo Tondo per Io Sud. L'opposizione ha abbandonato l'aula.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati