Lite fra due extracomunitari. Uno finisce in ospedale

Lecce. Si tratta di un senegalese 32enne nei confronti del quale era stato già emesso decreto di espulsione

Questa notte, i carabinieri del Norm di Lecce sono intervenuti in via Lequile 101, a seguito di lite scoppiata tra due extracomunitari. Per una dinamica ancora da accertare, uno dei due è caduto battendo il capo. Trasportato presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce, è stato medicato per ferita al cuoio capelluto e giudicato con prognosi di 8 giorni. Il soggetto, identificato come senegalese di 32 anni, è stato successivamente controllato alla banca dati delle Forze dell'Ordine. A suo carico è emerso un decreto di espulsione emesso dal Questore di Pescara. In mattinata di oggi sarà accompagnato presso l’ufficio stranieri della Questura di Lecce.

Leave a Comment