Sagra della magnalonga a Ruffano

Grandi banchetti per la degustazione di prodotti tipici salentini preparati dalle massaie ruffanesi

Proseguono gli appuntamenti della Rassegna “Estate tra i due Mari” organizzata dall’Amministrazione Comunale di Ruffano. Quinta tappa lunedì 9 agosto 2010, presso la “Città della Domenica, Antica Masseria Mariglia” di Ruffano, a partire dalle ore 20, con la VII edizione della “Sagra della Magnalonga”. “… Grandi banchetti per la degustazione di prodotti tipici salentini preparati dalle massaie ruffanesi…” è questo lo slogan di una manifestazione che ha riscosso negli anni successo e che richiama a Ruffano numerosi cittadini salentini e turisti che affollano nella stagione estiva le marine limitrofe. Lunedì 9 agosto, presso la “Città della Domenica, Antica Masseria Mariglia” verranno allestiti numerosi banchetti per la degustazioni di gustosi prodotti enogastronomici salentini quali: pittule; cecamariti; “pezzetti” di cavallo, “friseddre” con pomodori, rucola, melanzane e peperoni; orecchiette al sugo e con ricotta forte; latticini; carne arrosto; dolcerie varie, frutta di stagione, il tutto condito con il buonissimo vino salentino. Ad allietare la serata, inoltre, l’esibizione canora del gruppo di musica popolare “Vento del Sud”. L'evento ha il patrocinio di Provincia di Lecce, Apt, Ministero per le attività culturali, Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce e Osservatorio Urbanistico Teknè

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment