Il mercatino del sabato sera a Poggiardo

Prevista la distribuzione del “Pane dell'abbondanza” durante le tradizionali celebrazioni per San Gaetano

Il mercatino di Poggiardo ritorna oggi sabato 7 agosto, a partire dalle ore 18.30 e fino alle 23:30, e per i sabati successivi del 14 e 21 di agosto, riproponendo per le vie del centro di Poggiardo un’irresistibile percorso tra le eccellenze del salento: tipicità agroalimentari, vini di pregio, artigianato artistico, antiquariato, editoria, musica. Una moltitudine di attrazioni sparse tra gli eleganti e austeri palazzi del centro storico, già da soli motivo di attrazione. Nel corso del mercatino il “cantattore” Pasquale Quaranta, in arte P40, e Lucia Minutello si esibiranno in serata d’autore. L’accostamento acustico tra la voce, Lucia, e il menestrello, P40, è nata con l’obiettivo di sperimentare una fusione a tinte forti e contrapposte tra le sonorità musicali intense e ricercate del repertorio cantautoriale italiano, interpretato da Lucia e, l’ironia e l’accennata irriverenza della produzione del cantattore P40. Il mercatino del sabato sera è organizzato in collaborazione con ItaliaAmbulante e Pro Loco Poggiardo. Il mercatino sarà contornato dal tradizionale appuntamento in Piazza Dante a Vaste di Poggiardo con le celebrazioni della festa in onore di San Gaetano: al termine delle cerimonie religiose (circa ore 19:30) è prevista la distribuzione del “Pane dell’abbondanza”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment