Il 2° cantiere di Buccoliero: costruzione del Palazzetto dello sport a Collepasso

Il Consigliere della Regione Puglia, Antonio Buccoliero, propone dieci cantieri da realizzare nella Provincia di Lecce. Al 2° posto s'inserisce la proposta di costruire un palazzetto dello sport a Collepasso.

Sulla scia della proposta di Vendola di realizzare 100 cantieri in cento giorni, il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero, ha subito avanzato la proposta di dieci cantieri da realizzare nella provincia di Lecce, individuando così degli interventi, che andrebbero ad incidere positivamente sul recupero non solo materiale di alcuni immobili, ma anche sul rilancio di quell’attività socio – culturale e sportiva, che deve essere alla base di una corretta crescita delle nostre comunità. In questo senso, s’inserisce, dopo la proposta di ripristinare lo stadio “Totò Cezzi” di Novoli, il secondo cantiere di Buccoliero, che prevede la costruzione di un palazzetto dello sport a Collepasso. “Sembra quasi paradossale – ha dichiarato il consigliere Buccoliero – che nel XXI secolo alcune comunità, come appunto quella di Collepasso, non possano contare su una struttura sportiva come un palazzetto dello sport. La situazione diviene ancora più illogica se si considera come, nonostante questo evidente e grave gap strutturale, alcune associazioni sportive presenti a Collepasso abbiano conseguito e continuino conseguire lusinghieri risultati in ambito sportivo. Un esempio per tutti è dato dalla locale squadra di pallavolo femminile “Luna Blu”, rimasta imbattuta per un intero campionato. Eppure, questi giovani sportivi, nonostante impegno e passione, devono affrontare non poche difficoltà tecnico – logistiche, dal momento che non solo non possiedono una struttura idonea dove poter effettuare gli allenamenti, ma non possono neppure accogliere, all’interno della propria comunità, delle competizioni sportive di un certo livello, che darebbero lustro e soddisfazione a tutta una comunità. Per questa ragione – conclude Buccoliero – credo che la costruzione di un palazzetto dello sport a Collepasso possa, a buon diritto, rientrare nei complessivi cento cantieri di Vendola, di cui, tuttavia, ad oggi, non si hanno notizie certe”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment