Il teatro che supera ogni frontiera

Nasce nel salento ma viaggerà per il mondo il progetto di Astràgali Teatro, che vedrà la creazione di residenze artistiche in molte realtà colpite dalla guerra

Si è tenuta ieri la presentazione di “Roads and desires – theatre overpasses frontiers”, un' importante iniziativa promossa dall'associazione salentina Astràgali Teatro. Il progetto, a carattere internazionale, è l'unico ad essere stato approvato in Italia dal “Programma Cultura 2007-2013 – Cooperazione con paesi terzi” dell'Unione Europea e vedrà lo svolgimento di attività culturali e residenze artistiche in Palestina, Giordania e Italia. Ad abbattere barrirere culturali e sociali saranno artisti e istituzioni tra Italia, Palestina, Giordania, Grecia, Gran Bretagna e Francia le cui attività si svolgeranno in tre tappe: la prima ad Amman, in Giordania, dal 19 al 28 marzo dove verrà allestito lo spettacolo “Lysistrata – Primo studio sull’oscenità del potere” che sarà presentato anche all’Amman International Theater. La seconda tappa in Palestina a Sebastiya e Nasfjibil; infine, il progetto si concluderà a Lecce: nei mesi di giugno e luglio si riuniranno molti dei partecipanti alle precedenti residenze per dar vita a un suggestivo spettacolo multilinguistico. L'obbiettivo è dunque quello di portare un'attenzione ed un'azione culturale concreta in luoghi che conoscono la quotidiana tragedia della guerra.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!