“Sarà un Carnevale particolare”

Un montepremi di 25mila euro: il Carnevale di Casarano non è mai stato così ricco. Gli organizzatori annunciano grandi cose

Presentata la XIII edizione del “Carnevale della Fantasia”, la consueta parata di carri allegorici, gruppi e coppie mascherate che si svolgerà a Casarano il 14 e 16 febbraio prossimi. L’edizione 2010 del carnevale cittadino si preannuncia ricca di premi e nel rispetto della più recente tradizione che ha riportato le sfilate dopo anni di silenzio. Anche quest’anno sarà l’associazione “Amici del Carnevale” ad organizzare la manifestazione con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e con la collaborazione di numerosi sponsor. I sostenitori dell’evento, nonostante la crisi economica, hanno aderito con entusiasmo, tanto che quest’anno il montepremi ha raggiunto la quota record di 25mila euro. “Sarà un carnevale particolare”. Così ha concluso Walter Vergari, presidente dell’associazione “Amici del Carnevale”, la conferenza stampa di presentazione dell’evento, condotta insieme al vice presidente Ippazio Pedone. Gli organizzatori, infatti, grazie anche ai generosi finanziatori, vogliono fare le cose in grande e sono convinti che sarà una delle più grandiose degli ultimi anni. “Siamo sicuri che questa sarà l’edizione più partecipata – sostiene Pedone –; abbiamo già ricevuto la partecipazione di numerose associazioni della città, di tutte le parrocchie, anche quella della Chiesa Matrice che parteciperà per la prima volta, la disponibilità dei maestri cartapestai non solo di Casarano, ma anche di Cursi e Neviano”. “L’edizione dello scorso anno – aggiunge Vergari – è stata tra le più belle, forse la più spettacolare. Ma noi ci proponiamo di organizzare un Carnevale più interessante. Per realizzarlo, però – sottolinea il presidente – abbiamo bisogno della collaborazione di tutti coloro che amano il Carnevale. Il nostro Carnevale, quello casaranese, forse non tutti lo sanno, ha avuto origine negli anni Venti, ha quindi una forte tradizione, lunga più di 80 anni”. La fase finale dell’organizzazione parte con i migliori propositi e su una base finanziaria senza precedenti. La sfilata seguirà un percorso diverso rispetto allo scorso anno. Partirà da piazza Giovanni Paolo II, proseguirà su viale Ferrari, via Bari, via Matino, corso XX Settembre, piazza S. Domenico, via Dante e concluderà il suo cammino intorno alle piazze centrali fino in piazza San Giovanni. La prossima settimana partirà la lotteria “1 euro per il Carnevale” e sarà ripetuta la pubblicazione satirica (che ha sempre ha registrato molto successo) che metterà alla berlina i politici locali. Quest’anno gli organizzatori si propongono di realizzare un tascabile dove racconteranno gli ultimi avvenimenti politici della città. Quanto agli eventi collaterali, saranno definiti nei prossimi giorni. “Tutto dipenderà dalla collaborazione dei commercianti – rivela Vergari –; lanciamo un appello a tutte le componenti della città affinché ci diano una mano per organizzare al meglio questa importante manifestazione che riesce a far girare l’economia cittadina”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!