La fabbrica dei gesti cerca artisti

Tutti gli artisti locali per passione o professione potranno esporre in pubblico i propri lavori

La Fabbrica dei Gesti, nell’intento di divenire centro propulsore dell’incontro tra diverse discipline artistiche e diverse culture, invita artisti, creativi e curiosi a partecipare a “Open Call – MartedInFabbrica”. Diverse sono le collaborazioni con artisti locali e nazionali già avviate nell'arco di un tempo di lavoro dedicato all'incontro e al dialogo. In quest’ottica sono state avviate delle collaborazioni con artisti come: Teatro delle Albe, Marcelo Bulgarelli, Mandiaye Ndiaye, Radicanto, Adria, Steela, Transalento, BandAdriatica, Canzoniere Grecanico Salentino, Tiziana Dollorenzo Solari, Roberto Chiga, Maissa N’diaye, Dj Pantu, Silvia Lodi, Claudio Prima, Emanuele Coluccia, Andra Presa, Serena D’Amato, Sara Vallucci, Imma Vitello, Alessandro Mazzotta e tanti altri. Un'iniziativa che intende mettere in rete piccole realtà artistiche locali assieme alle più grandi esperienze nazionali, nell'ottica della coesione, della crescita comune e del nostro territorio. La Fabbrica dei Gesti invita chiunque è interessato a far pervenire, via mail: info@lafabbricadeigesti.it, una scheda/progetto con la descrizione della propria idea progettuale ed una breve nota del soggetto proponente. Successivamente le proposte pervenute verranno valutate e selezionate. I proponenti selezionati verranno contattati via mail. Tema di progetti e performance: il dialogo. Sono ammesse forme di intervento eterogenee (performance, installazioni, sound piece, laboratori, fotografia, video, interventi relazionali, ecc…). Primo appuntamento “Open Call – MartedInFabbrica” per esporre i propri lavori in pubblico è previsto per il 29 dicembre 2009 alle ore 21.30 a San Cesario di Lecce. // Info. 347.5424126 info@lafabbricadeigesti.it www.facebook.com/lafabbricadeigesti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!