Sant’Oronzo, si parte

Esercizi commerciali aperti fino alle 2 della notte e bancarelle di ogni tipo. Parte oggi la tre giorni di festa in onore dei santi patroni di Lecce

Si alza oggi il sipario sulla festa più attesa dai leccesi, quella in onore dei santi patroni della città: Oronzo, Giusto e Fortunato. Tre giorni per tre santi e per spettacoli a non finire. Già ieri, per la verità, le prime bancarelle hanno colorato le strade e le piazze del capoluogo leccese. Piazza S. Oronzo, via Trinchese, via Cavallotti e viale Lo Re, prime fra tutte. Dolciumi, noccioline, abbigliamento ed oggetti di ogni tipo. Per la gioia dei turisti e dei residenti. Ma i festeggiamenti veri e propri prenderanno il via alle ore 19 di oggi, con la solenne processione dei santi. Inutile tentare di raggiungere il centro in auto perché a partire dalle ore 18 di oggi (e fino alle ore 24 del 27) sarà fatto divieto assoluto di transito; meglio prendere i bus navetta garantiti fino alle 3 del mattino. Anche gli esercizi commerciali ed artigianali, assieme alle luminarie, quest’anno tireranno tardi, fino alle 2 della notte. Di tempo, dunque, ce n’è, per godere appieno della festa. Affrettatevi, però, per non perderne nemmeno un minuto.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati