Sedicenne in coma etilico. Chi ha venduto alcol?

Beve la notte di san Lorenzo in spiaggia e finisce in coma. I carabinieri di Porto Cesareo cercano chi abbia venduto gli alcolici al gruppo di giovani turisti

Nella notte di San Lorenzo una ragazzina campana,è stata ricoverata in coma etilico al “Vito Fazzi” per essere disintossicata, dopo aver bevuto mezzo litro di vodka. Per fortuna non ci sono state conseguenze gravi, infatti la ragazza ieri mattina è stata dimessa. Ora i carabinieri della compagnia di Campi Salentina e il personale del nucleo operativo e radiomobile e della stazione di Porto Cesareo, hanno avviato le indagini finalizzate all'individuazione degli esercenti che, hanno somministrato una consistente quantità di sostanze alcoliche al gruppo di giovani turisti.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati