Il Salento come non l’avevate mai visto

Dove mangiare, dormire, fare il bagno, persino dove “imboscarsi” (appartarsi) nella gyuida low cost del Tacco d'Italia

Alla scoperta del Salento nascosto” è una vera e propria guida turistica di 68 pagine senza pubblicità (tranne le calzature Phil Hunt che hanno sposato l’iniziativa come sponsor unico) e diffusa per i mesi di agosto e settembre in abbinamento a Nuovo Quotidiano di Puglia (al prezzo di 4,00 euro + il prezzo di Quotidiano) in tutte le edicole e nelle marine della provincia di Lecce. E’ pensata su misura di chi abbia voglia di andare alla scoperta del Salento nascosto ovvero di scorci esotici, di tradizioni autentiche, di sapori rimasti immutati. Una guida in stile “Routard”, che accompagna il visitatore senza privarlo del gusto della scoperta; permettendogli di creare da solo il suo itinerario e di seguirlo. Sono riportati percorsi insoliti, curiosità, suggerimenti, segnalazioni e tutte quelle informazioni che solo un salentino vero, colui che vive il Salento “da dentro”, può fornire al turista. Dove mangiare, dormire, fare il bagno, persino dove “imboscarsi” (appartarsi). La guida fa ricorso all’uso del dialetto per esprimere aspetti della salentinità altrimenti intraducibili.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!