Mia anche in serie D

Ha preso il via la campagna abbonamenti Virtus Casarano. I prezzi sono quelli della passata stagione, dai 15 ai 100 euro

“In serie D la Virtus è anche mia”. Con questo slogan è stata lanciata la campagna abbonamenti Virtus Casarano per la stagione agonistica 2009/2010. E’stato Ivan De Masi, presidente della società, a presentare la campagna di adesioni che manterrà gli stessi prezzi dello scorso campionato: curva nord 15 euro; tribuna est 15 euro; tribuna ovest coperta 50 euro; poltronissime di tribuna 100 euro. “Si riparte, carichi di energia positiva – ha sottolineato De Masi –; siamo pronti ad affrontare questa nuova stagione con la consapevolezza che avere al nostro fianco centinaia di tifosi ci gratifica e soprattutto ci carica per superare gli ostacoli. Noi intendiamo riuscire nel salto di qualità che ci proietterà nei professionisti e perciò avvertiamo l’esigenza di godere della fiducia dei tifosi. La Virtus è della città, è un patrimonio sociale che appartiene ai tifosi. Sono certo che avremo numerosissime adesioni come atto di fiducia verso la squadra”. Gli abbonamenti si potranno sottoscrivere fino al 12 settembre presso il Virtus point dello stadio comunale in via Matino. A gestire abbonamenti e distribuzione dei biglietti di accesso allo stadio la società Booking Show che collabora, da quest’anno, con la società rossoazzurra.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!