Solidarietà al vigile aggredito

Per Antonio Buccoliero cresce la necessità di attuare la riforma delle polizie locali

“Esprimo vicinanza e solidarietà al vigile urbano aggredito, a Lecce, durante una lite tra automobilisti”. È quanto dichiara Antonio Buccoliero. “Ancora una volta – prosegue – l'intervento della Polizia Municipale è stato provvidenziale, perchè ha evitato che una banale lite tra automobilisti degenerasse. Tuttavia, queste situazioni, dimostrano come si faccia sempre più impellente la necessità di procedere, sia a livello nazionale sia a livello regionale, ad una complessiva riforma delle Polizia Locali, facendo sì che esse possano realmente trasformarsi in polizia d'eccellenza, disponendo dei mezzi e degli strumenti necessari a fronteggiare ogni tipo di emergenza”. “Aumentare il livello di sicurezza nelle nostre comunità – conclude Buccoliero – significa anche permettere alle Polizie Locali di essere realmente polizie di prossimità, rispondendo in maniera efficace e tempestiva, ai cittadini e alle loro esigenze”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment