Solidarietà al vigile aggredito

Per Antonio Buccoliero cresce la necessità di attuare la riforma delle polizie locali

“Esprimo vicinanza e solidarietà al vigile urbano aggredito, a Lecce, durante una lite tra automobilisti”. È quanto dichiara Antonio Buccoliero. “Ancora una volta – prosegue – l'intervento della Polizia Municipale è stato provvidenziale, perchè ha evitato che una banale lite tra automobilisti degenerasse. Tuttavia, queste situazioni, dimostrano come si faccia sempre più impellente la necessità di procedere, sia a livello nazionale sia a livello regionale, ad una complessiva riforma delle Polizia Locali, facendo sì che esse possano realmente trasformarsi in polizia d'eccellenza, disponendo dei mezzi e degli strumenti necessari a fronteggiare ogni tipo di emergenza”. “Aumentare il livello di sicurezza nelle nostre comunità – conclude Buccoliero – significa anche permettere alle Polizie Locali di essere realmente polizie di prossimità, rispondendo in maniera efficace e tempestiva, ai cittadini e alle loro esigenze”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!