Crisi politica? “La stampa ha un grande compito”

 

VIDEONEWS. “Gli organi di stampa hanno grande responsabilità”. Antonio Di Pietro, leader di IdV, ha elogiato il libro “Il sistema” di Maria Luisa Mastrogiovanni, per il quale ha curato la prefazione

“E’ necessario rilanciare la responsabilità politica dei partiti, una responsabilità oggettiva che non attiene alla persona ma all’istituzione”. Sono le parole con cui Antonio Di Pietro, leader nazionale di Italia dei valori, ieri a Lecce presso la sede provinciale del partito, ha commentato i fatti giudiziari che hanno scosso nelle ultime ore la politica regionale. Il compito di rilanciare la responsabilità politica spetta, secondo Di Pietro, proprio ai mezzi di comunicazione che hanno l’obbligo di mettere l’opinione pubblica nelle condizioni di sapere e, di conseguenza, di scegliere. Alla luce di queste dichiarazioni, assumono dunque ancora più peso le parole di elogio che Di Pietro ha speso nei confronti dell’attività editoriale di Nerò Comunicazione e, nello specifico, del libro “Il sistema: intrecci economici all’ombra dell’omicidio di Peppino Basile” di Maria Luisa Mastrogiovanni, per il quale il leader di Italia dei valori ha curato la prefazione. Il lavoro editoriale, presentato ufficialmente ad Ugento il 15 giugno scorso, ad un anno esatto dalla scomparsa di Basile, il consigliere dell’Italia dei valori trucidato sotto casa, riprende cinque anni di grandi inchieste del Tacco d’Italia sul fil rouge delle battaglie del politico ugentino e le arricchisce di ulteriori indagini e documenti inediti.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment