Due salentini in Europa

Raffaele Baldassarre è stato il più votato del Pdl nella circoscrizione Sud. Ancor più di Silvio Berlusconi, “staccato” di 50mila voti. In Europa anche Paolo De Castro, Pd

Sono 15 in tutto i candidati alle europee della Circoscrizione Sud che siederanno al Parlamento europeo. Per l’esattezza, otto sono del Pdl, quattro del Pd, due dell’Idv e uno dell’Udc. Due sono salentini: Raffaele Baldassarre, leccese esponente del PdL; e Paolo De Castro, di Brindisi, del Pd. A Strasburgo ritorna anche un altro pugliese, anche se solo di nascita: Mario Mauro, originario di San Giovanni Rotondo, e rieletto nella lista del Pdl nella Circoscrizione Nord Ovest, vicepresidente del Parlamento europeo nella legislatura appena terminata, e papabile presidente della prossima. Perlomeno sono queste le voci che si sentono da alcune ore. Per Raffaele Baldassarre le urne hanno decretato un vero successo; l’unico candidato del Pdl per Lecce, Brindisi e Taranto ha raccolto un totale di 104.047 preferenze. Ben 50mila in più, nella circoscrizione di appartenenza, del leader del suo partito, Silvio Berlusconi. Promozione anche per il molfettese Sergio Silvestris (102.736 voti) e per Salvatore Tatarella, anche se per questi si tratta più che altro di un ritorno; occuperà il seggio lasciato libero da Berlusconi, candidato al primo posto in tutte le circoscrizioni. De Castro, ex ministro delle Risorse agricole nell’ultimo governo Prodi e capolista per il Pd ha totalizzato 111.882 preferenze. Esce di scena il barese Vincenzo Lavarra che si è dovuto accontentare di 82.184 preferenze; a di fatto per Cosimo Durante; i circa 35mila suffragi ottenuti non gli hanno aperto le porte di Strasburgo. Due gli eletti nella lista dell’Italia dei Valori: l’ex magistrato calabrese Luigi De Magistris ha conquistato il seggio di Strasburgo con 135.963 voti. In seguito alle dimissioni del leader di partito Antonio di Pietro è praticamente certo il seggio per Sonia Alfano, con i suoi 29.626 voti. L’unico seggio dell’Udc a Strasburgo è per Ciriaco De Mita (56.442 consensi). Tanti voti per Nichi Vendola, presente della Regione Puglia, candidato per Sinistra e libertà. L’hanno votato in 117.753. Purtroppo il suo successo personale è stato vanificato dal mancato raggiungimento del quorum.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment