Meno Rifiuti. Più Margherite

Ora Porto Cesareo sta facendo la differenza

Continua con successo la campagna di sensibilizzazione ambientale del Comune Jonico Porto Cesareo che sta facendo la differenza. Ed ora ufficialmente il via i nuovi servizi.Si inizia con la pulizia delle spiagge in vista del periodo pasquale

“Meno rifiuti Più Margherite”. Questo il nome del progetto promosso da Bianco Igiene Ambientale azienda titolare del capitolato d'appalto di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani sul territorio cesarino in collaborazione con l’Assessorato all’Urbanistica e all’Ambiente del Comune rivierasco, evidenzia a pochi mesi dall'avvio già buoni risultati frutto di numeri e statistiche. Ed infatti i dati emanati dall'azienda parlano chiaro: ben + 12,55% di raccolta differenziata realizzata. Un risultato raggiunto in soli 3 mesi di attività, che va oltre le aspettative degli amministratori dell'Ente e che apre la strada ai nuovi servizi in partenza sul territorio comunale. Come previsto dall'intensa attività progettuale programmata, si partirà proprio nei prossimi giorni, con la pulizia delle spiagge libere, per le quali sono previsti tre interventi straordinari di inizio stagione, per poi proseguire con gli interventi ordinari quotidiani da giugno a settembre. Inseriti altresì nell'attività quotidiana di pulizia degli arenili due interventi di potenziamento previsti per la grande festa del 10 agosto di San Lorenzo e proprio per Ferragosto. oltre la pulizia dell’Isola dei Conigli e delle altre isole dell'area marina protetta di Porto Cesareo. Inoltre, sempre a partire da giugno l’azienda Bianco, amplierà il territorio in cui si effettuerà la raccolta domiciliare del Multi-materiale (carta, plastica, alluminio) fino a Torre Lapillo e potenzierà in termini di interventi quella già esistente nel centro urbano, fino ad arrivare ad 1 intervento a settimana per la raccolta del multi-materiale nei mesi che vanno da giugno a settembre per le utenze domestiche, ed a ben 7 interventi a settimana per la raccolta del vetro predisposta nei mesi di luglio e agosto per le utenze non domestiche. In sostanza, non ci sono più alibi per i reticenti alla raccolta differenziata, porto Cesareo vuole fare la differenza. Unico neo per i cittadini di Porto Cesareo rimane ancora l’abbandono dei rifiuti ingombranti, per i quali in realtà sarebbe sufficiente chiamare il numero verde gratuito 800.276611 dell’azienda Bianco Igiene Ambientale e concordare il ritiro a domicilio

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!