Sei ori e un bronzo per i pesisti salentini

Oltre ad un argento nella classifica di società

Un prestigioso bottino portato a casa dagli atleti della “Body’s training” di Copertino ai Campionati Italiani Assoluti di pesistica che si sono disputati durante lo scorso week end a Verona

Sei ori ed un bronzo individuali, oltre ad un argento nella classifica di società: questo il prestigioso bottino portato a casa dagli atleti della “Body’s training” di Copertino ai Campionati Italiani Assoluti di pesistica che si sono disputati durante lo scorso week end a Verona. In quattro si erano qualificati per l’importante appuntamento nazionale che porta in pedana i più forti at-leti del panorama italiano, vale a dire Sara Alemanno nella categoria kg63, Stefania Alemanno nella cat. kg58, Simone Armando Cipressa nella cat. kg94 ed Enrico Grandioso nella cat. kg56: tre di loro sono saliti sul podio. In particolare, il risultato più rilevante è sicuramente quello conquistato dalla plurititolata Sara Alemanno, che per il 10° anno consecutivo ha vinto il titolo nella sua categoria. Dal 2000 ad oggi, infatti, la Alemanno non solo non è mai arrivata seconda, ma ha anche conquistato il titolo assoluto in tre occa-sioni: nel 1997, nel 1998 e nel 2002. A Verona Sara ha sollevato 70kg nello strappo e 80kg nello slancio, per un totale olimpico di 150kg che le sono valsi 3 ori. Nel settore maschile altrettanto lodevole il podio di Enrico Grandioso, capace di sollevare 83kg nello strappo e 100 nello slancio, per un totale o-limpico di 183kg che sono valsi anche a lui tre medaglie d’oro. Sfortunata, invece, la prova di Stefania Alemanno, capace di aggiudicarsi il bronzo nello strappo con 56kg sollevati, ma quarta nel totale olimpico (123kg), frutto della somma con lo slancio da 67kg. Buona, infine, la presta-zione di Simone Cipressa, 8° dopo aver sollevato 118kg nello strappo e 140kg nello slancio. Gli ori di Sara ed il bronzo di Stefania sono stati sufficienti per far piazzare la “Body's Training” di Franco Alemanno al secondo posto nella classifica a squadre femminile. Rimanendo nell’ambito della stessa disciplina, da qualche giorno sono stati resi noti i nomi degli atleti che si sono qualificati per le Finali Juniores in programma il 18 e 19 aprile prossimi a Roma. Si tratta di: Sara Gabrieli (cat. +75kg), Antonio Fanuli (cat. 69 kg), Dario Aluisi (cat. 77 kg) e Antonio Colizzi (cat. 85 kg) per la “Pesistica Salentina” di Aradeo; Serena Vadacca (cat. 63kg), Maria Grazia Alemanno (cat. 63kg), Alessandra Alemanno (cat. 69 kg) e Jacopo Inguscio 94 per “Body's Training” di Copertino e Maira Pier-ri (cat. 58 kg) per la “Body Line” di Leverano.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!