Riparte il Servizio Ascolto e Consulenza Studenti

Presso l'Edisu di Lecce

L'E.di.s.u. di Lecce informa che l’ente come strategia di promozione del diritto allo studio, in collaborazione con la cattedra di psicologia dinamica dell’Università del Salento, anche per l’a.a. 2008/2009, ha attivato il servizio di Counselling agli studenti

Il comissario straordinario dell’E.di.s.u. di Lecce, dott. Aldo Martina, informa che l’ente come strategia di promozione del diritto allo studio, in collaborazione con la cattedra di psicologia dinamica dell’Università del Salento, anche per l’a.a. 2008/2009, ha attivato il servizio di Counselling agli studenti. Il Servizio, diretto dal prof. Sergio Salvatore, docente titolare del predetto insegnamento, offre gratuitamente, a tutti gli studenti, consulenza individuale e/o di gruppo al fine di potenziare la propria progettualità ed efficacia nell’attività di studio, affrontare eventi critici della carriera di studente, interrogarsi sul senso dell’esperienza universitaria e condividere con gli altri studenti le proprie scelte, aspettative, obiettivi inerenti lo studio, la formazione. Le attività hanno è attivo dal mese di febbraio 2009. Per colloqui, informazioni o appuntamenti, lo sportello è aperto nelle sedi e negli orari di seguito indicati: •sede ubicata presso gli uffici amministrativi dell’E.di.s.u. – via adriatica, 8, stanza n. 40- I piano): martedì ore 10,00 – 13,00 mercoledi ore 10,00 – 13,00 giovedì ore 10,00 – 13,00 15,00 – 17,00 Il Counselling è un termine inglese praticamente intraducibile nella lingua italiana, se non modo forse eccessivamente letterale di “consulenza”. Il counselling non è una versione “ridotta” di psicoterapia: il counselling non cura e non è pensato esclusivamente per le situazioni di disagio. Al contrario, esso si propone di sostenere e promuovere la qualità dell'esperienza universitaria di tutti gli studenti, sia quelli alle prese con difficoltà personali e/o formative, sia quelli interessati a sviluppare ulteriormente la propria efficacia e capacità di successo nel lavoro formativo. Il servizio offre a tutti gli iscritti all'Università del Salento sostegno e consulenza psicologica. Il servizio si rivolge agli studenti che sperimentano situazioni di difficoltà personale, che in un modo o nell'altro inevitabilmente si riflettono sul percorso formativo. Allo stesso tempo, il servizio si propone di aiutare gli studenti che intendano approfondire il senso della propria esperienza formativa, in quanto interessati a potenziarne la qualità e utilità. Il servizio di counselling si propone come uno spazio di analisi e di riflessione che aiuti lo studente a comprendere gli aspetti psicologici implicati nell'attività di studio. Ciò a partire dal presupposto che tale comprensione aiuti lo studente ad orientarsi in modo più efficace nel contesto universitario, con una maggiore capacità di perseguire il proprio progetto. Il servizio offre colloqui di consulenza individuale e gruppi di discussione e di riflessione sull'esperienza. Le attività di counselling, proposte in collaborazione con il Corso di Psicologia Clinica dell’Università del Salento, sono pensate ad una idea di consulenza come intervento di ascolto e di dialogo, volto ad attivare le risorse emotive e di pensiero del fruitore, in modo che questi possa consolidare e sviluppare la propria progettualità di studente universitario, analizzando i problemi e le criticità, che si pongono sul proprio percorso comprendendone le motivazioni e le possibili cause, individuando le strategie di sviluppo possibili, adeguate alle proprie attitudini e desideri. Il personale del servizio riceve su appuntamento. Le richieste di consultazione possono essere inoltrate telefonicamente o via e mail o avanzate personalmente durante gli orari di apertura della segreteria del servizio.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!