Corti e filmakers. Arriva il festival

Iscrizioni entro il 30 aprile

Parte la terza edizione del festival “Gabriele Inguscio” 2008 del cortometraggio italiano riservato a giovani filmakers

L'associazione culturale senza scopo di lucro “Gabriele Inguscio”, visto il successo delle precedenti edizioni, sia in termini di qualità che di quantità di cortometraggi inviati, organizza la terza edizione del concorso “Gabriele Inguscio Festival del Cortometraggio Scolastico edizione 2008” rivolto ai filmati realizzati dalle scuole di ogni ordine e grado del territorio nazionale e dai giovani videomakers italiani che non abbiano ancora compiuto 28 anni. L'evento “Gabriele In guscio Festival del Cortometraggio Scolastico edizione 2008” che si svolgerà in luglio, prevede la proiezione della maggior parte delle opere inviate, presso l'atrio del Castello Risolo di Specchia (LE). Data e luogo della Premiazione del Concorso verranno comunicati dopo il 30 aprile. L'iscrizione è gratuita e la data di scadenza è il 30 Aprile 2008. Il concorso prevede le seguenti modalità: -le opere saranno a tema libero; -ogni opera deve avere durata massima di 15 minuti, inclusi i titoli di testa e di coda; -sono previsti premi specifici per le opere più originali, nonché sistemazione alberghiera al vincitore del Gran Premio Speciale e suo accompagnatore provenienti da oltre 200 Km; Gli Autori devono presentare i cortometraggi in lingua italiana o con sottotitoli in italiano.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!