Loc-Pro: un'occasione per le aziende agricole

Venerdì p.v. a Leverano un'occasione per le aziende agricole salentine

Un'occasione da sfruttare, per le aziende agro-alimentari salentine, quella offerta dal Progetto Interreg III Grecia Italia LOC-PRO: entra nel vivo infatti l'importante progetto comunitario attuato dalla Provincia di Lecce

Nell'ambito dell'evento “Novello in Festa” è stata programmata una conferenza stampa di presentazione del progetto “LOC-PRO supporto e promozione dei prodotti tipici locali”, venerdì 9 Novembre p.v. dalle ore 10.00 alle ore 12.00 in Leverano, nella Sala Federico II. In tale occasione, i rappresentanti della Provincia di Lecce (Ass. Cosimo Durante), della Prefettura Greca di Lefkada e dei partners locali di LOC-PRO (Provincia di Brindisi e di Bari) promuoveranno i contenuti e gli obiettivi del progetto a favore dei media, ma anche e soprattutto, delle imprese del territorio. In particolare quest' occasione darà l’opportunità ai nostri imprenditori di incontrare i rappresentanti di aziende greche del settore agroalimentare che, oltre ad esporre i propri prodotti assieme a quelli salentini, sono fortemente interessati ad avviare incontri commerciali con le nostre imprese. Proprio per garantire una totale interattività tra gli operatori e possibili scambi commerciali sono stati programmati degli incontri BtoB nel corso della giornata di venerdì 9 novembre. Per aderire occorre inviare una mail all'indirizzo [email protected] oppure raggiungere il rappresentate dell'Ente Provincia al n. 0832 683447 entro l'8 novembre p.v. Dr. agr. Antonio Stea Email: [email protected]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!