Maglie. Apertura della tangenziale

Conclusi tutti i lavori

Questa mattina alle ore 12, sarà aperta al traffico veicolare la tangenziale di Maglie per l’intero tratto stradale. Lo ha stabilito, con propria ordinanza, Roberto Bardoscia, dirigente del Servizio Strade della Provincia di Lecce

A conclusione dei lavori per l’installazione della segnaletica verticale ed orizzontale e delle barriere di sicurezza realizzati dalla società Alba Service, incaricata anche della corretta manutenzione di tale segnaletica sarà finalmente aperta al traffico la tangenziale di Maglie. L’apertura sarà preceduta da un sopralluogo che verrà effettuato, alle ore 11,30 da Salvatore Capone, assessore provinciale alle Strade, assistito da Roberto Bardoscia, dirigente del Servizio Strade della Provincia di Lecce. “Abbiamo messo impegno e attenzione dovuti – dichiara l’assessore Capone – per sciogliere gli ultimi nodi che impedivano la completa apertura al traffico veicolare di questa arteria di importanza strategica per il sud Salento e indispensabile per liberare la città di Maglie dai veicoli in transito. Tutti i lavori di rifinitura sono stati eseguiti e completati nel rispetto dei tempi che questo assessorato e gli uffici si erano dati. Esprimo, pertanto, soddisfazione per aver risolto definitivamente questo problema: con la tangenziale di Maglie, la viabilità provinciale si arricchisce di un’opera necessaria, moderna e di fondamentale importanza per il territorio interessato”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!