Progetto “sportello informa donna”

La prevenzione dei tumori parte dalle periferie

Lo scopo principale di questa iniziativa è portare la prevenzione dei tumori femminili nelle periferie

Nel quadro del programma d’azione istituzionale mirato alla prevenzione ed alla tutela della salute pubblica e al miglioramento della qualità della vita, l’Assessore all’Igiene, Sanità Pubblica, Randagismo e Qualità della Vita Alfredo Pagliaro ha presentato giorni fa presso la sede della I Circoscrizione Centro/Mazzini, unitamente al Centro Provinciale di Prevenzione dei Tumori Femminili (CPTF), il progetto Sportello Informa Donna. “Mi auguro di incontrare quanto prima – evidenzia l’assessore Alfredo Pagliaro – anche la sensibilità dei Presidenti delle altre quattro Circoscrizioni comunali che già in occasione di un precedente incontro avevano dato piena disponibilità al progetto. La prevenzione mediante pap test, ecografia, mammografia ed altre metodiche di diagnosi precoce, sono alla base del programma di questo Assessorato e le localizzazioni più idonee per il posizionamento degli Sportelli Informa Donna sono proprio le sedi delle Circoscrizioni comunali, in quanto luoghi strategici per raggiungere l’utenza e poter avviare una capillare attività di prevenzione, di conoscenza e assistenza nello svolgimento degli esami, anche nei distretti periferici della nostra città, nell’interesse primario della salute pubblica – conclude – e in particolare, in questo caso, di quella delle donne”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!