Muore turista modenese

La strada fa l’ennesima vittima

L’auto finisce fuori strada durante una curva. L’impatto contro un muretto la fa ribaltare. Perde la vita al volante Giuseppe Ambrisi, 27enne di Sassuolo. Solo qualche ferita per gli altri passeggeri

E’ finita in tragedia la vacanza di un giovane turista modenese. Sulla strada che conduce da Nardò alla Masseria Carignano Grande, Giuseppe Ambrisi, 27enne, di Sassuolo è rimasto vittima di un violento incidente stradale: la sua auto, una Bmw 335, si è ribaltata. L’impatto è stato fatale. Al momento dell’arrivo del personale del 118 il suo corpo era già privo di vita. Degli altri tre passeggeri, neretini amici di Ambrisi, uno è rimasto fortunatamente illeso, mentre gli altri due hanno riportato delle lievi ferite guaribili in alcuni giorni. Secondo i primi accertamenti realizzati dalle forze dell’Ordine, l’auto del modenese sarebbe uscita di strada in prossimità di una curva, urtando contro lo spigolo di un muretto; quest’urto avrebbe causato il ribaltamento della vettura.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!