Ancora medaglie per la polizia leccese

Continuano i successi della squadra salentina

Al medagliere dei vigili leccesi, messo da parte nei giorni scorsi alle Olimpiadi di Adelaide, si aggiungono i due bronzi di Eugenio Lisi, per le specialità nuoto e “braccio di ferro”

Si arricchisce il bottino di medaglie della squadra della Polizia Municipale di Lecce, impegnata in questi giorni ad Adelaide nei World Police and Fire Games (le Olimpiadi riservate alle Forze di Polizia e ai Vigili del Fuoco di tutto il mondo). Dopo i tre ori, l’argento ed il bronzo conseguiti nel tiro a segno (con Grassi e Lo Russo e nella classifica a squadre), il medagliere leccese si arricchisce di altre due medaglie di bronzo. Entrambe finiscono al collo di Eugenio Lisi, che si è piazzato al terzo posto sia nel nuoto, nella specialità dei 200 metri “stile libero”, sia nella impegnativa gara del west wrestling (“braccio di ferro”), dove erano impegnati i fortissimi componenti della squadra russa, che hanno ottenuto il primo e secondo posto della graduatoria.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!