Truffa dei telefonini

Il pm ha già iscritto sette uomini nel registro degli indagati

30 euro per un cellulare. Con 20 euro di traffico già inclusi nel prezzo. Non era un affare; era una truffa. Che ha colpito più di cento inconsapevoli leccesi

Proponevano videotelefonini in comodato d’uso al costo conveniente di 30 euro, in cui erano già compresi 20 euro di traffico. Certamente un affare. Peccato fosse, invece, una truffa. E che ci siano già andati di mezzo più di un centinaio di leccesi, che quegli apparecchi non li hanno mai visti. Ma hanno visto, invece, gli addebiti che mensilmente comparivano sui loro conti correnti bancari, tutti riferiti a fantomatici contratti di attivazione di numero telefonici sconosciuti. E per i quali non avevano mai firmato documentazione né liberatoria relativa all’utilizzo dei dati personali. Ieri mattina sono così state eseguite numerose perquisizioni disposte dal pubblico ministero Donatina Buffelli e già sette persone residenti nel capoluogo leccese sono state iscritte nel registro degli indagati.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!