Un logo per l’associazione delle associazioni

Tempo fino al 20 febbraio per elaborare progetto e scheda tecnica

Creativi, fatevi avanti. La neonata “Associazione dei Commercianti di Casarano” cerca un logo. Che rappresenti il sodalizio ma anche l’intera città. “Non è previsto alcun compenso – avvisa Antonio Fabbiano, presidente – ma solo la soddisfazione di aver contribuito ad un progetto che interessa l’intera comunità”

La neonata “Associazione dei Commercianti di Casarano” lancia un concorso di idee per la creazione del logo che la rappresenti. L’iniziativa, rivolta agli iscritti ma anche all’esterno del sodalizio, servirà come trampolino di lancio delle attività in cantiere. Nelle intenzioni dei promotori dell’iniziativa il logo dovrebbe rappresentare l'intera città e non soltanto le imprese associate. Gli interessati avranno tempo fino al 20 febbraio prossimo per elaborare il disegno e una scheda tecnica. “Come direttivo dell'Associazione dei Commercianti – spiega Antonio Fabbiano, presidente – siamo impegnati nel discutere e programmare una serie di iniziative che ci vedranno attivi nei prossimi mesi, sia nei confronti dei nostri associati che, all'esterno, nei confronti della nostra Casarano, a cui vogliamo dedicare una particolare attenzione. Se riusciremo a contribuire con la nostra azione, alla rinascita ed al rilancio della nostra città – prosegue – avremo reso un servizio non solo alle imprese commerciali, artigiane e di servizi associate ma a noi stessi ed all'intera comunità casaranese”. Intanto, l’associazione è alle prese con l’organizzazione di un’assemblea cittadina, che si terrà probabilmente entro la prima metà di marzo. “Oltre alle istituzioni e gli operatori dell'informazione – spiega il presidente – inviteremo tutte le imprese commerciali, artigiane e di servizi di Casarano, associate e non associate, e con l'occasione presenteremo anche il logo prescelto ed il suo autore. Tengo a sottolineare – conclude – che non è previsto alcun compenso economico: lo spirito che deve condurre chi vorrà aderire a questo concorso è quello di contribuire con la sua creatività ad un progetto che interessa l'intera città di Casarano”. L’“Associazione dei Commercianti di Casarano”, nata nel dicembre scorso, riassume al suo interno le undici associazioni di strada della città, alle quali aderiscono più di 100 imprese commerciali, artigiane e dei servizi. Si tratta, in sostanza, dell’associazione delle associazioni.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!