“Mai più fiori sull'asfalto”

Giornata di sensibilizzazione al problema della sicurezza stradale

L'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, ONLUS con 76 sedi sparse in tutta Italia e promotrice, in sede istituzionale, della legge per il casco obbligatorio e di quella che ha introdotto la patente a punti, dà il via al progetto “Mai più fiori sull'asfalto”

Domenica 19 novembre, in occasione della “Giornata europea di ricordo e preghiera per le vittime della strada”, che ricorre in tutta Europa ogni terza domenica di novembre, l'AIFVS invita a partecipare all'iniziativa “Mai più fiori sull'asfalto”. L'iniziativa prevede un momento di preghiera nel corso delle messe celebrate nelle chiese di Maglie, la distribuzione di materiale informativo per sensibilizzare al problema della sicurezza stradale, l'esposizione in Piazza Moro di vetture gravemente incidentate e l'invito ad osservare, alle ore 12.00, nella stessa piazza, un minuto di silenzio in memoria delle vittime di incidenti stradali. Nel 2005, oltre 41.000 persone hanno perso la vita in incidenti stradali nell´insieme dell´Ue. In Italia ben 4.844 (dati dell'U.E.). Questa giornata può essere l'occasione giusta per dire BASTA alla violenza sulle strade, e per far si che l'esempio dei tanti giovani e meno giovani che sulle nostre strade hanno perso la vita non passi inosservato.

Leave a Comment