Dona un libro a S.Maria di Leuca

Progetto per creare una biblioteca/mediateca

Dal profondo tacco della nostra Italia, una bella iniziativa di promozione della lettura a cura dell'Associazione Santa Maria di Leuca Turismo&Innovazione

L'Associazione Santa Maria di Leuca Turismo&Innovazione ha ideato una bella campagna di sensibilizzazione e partecipazione turistico-culturale: “DONA UN LIBRO PER LA TUA VACANZA. CREAZIONE DI UN FONDO LIBRARIO A SANTA MARIA DI LEUCA ATTRAVERSO LA RACCOLTA LIBRI”. L'iniziativa è volta a creare a Santa Maria di Leuca un servizio di biblioteca/mediateca al servizio della popolazione locale e dei tanti turisti, con libri, riviste e materiale audio/visivo, liberamente consultabili in un'apposita sala lettura. L'ambizioso progetto, patrocinato dalla Regione Puglia e dall'Assessorato regionale al Turismo, non ha finora raccolto le adesioni che meriterebbe, essendo stati raccolti 4 cd, 66 riviste e 400 libri. Alle strutture ricettive di Leuca (o attraverso invio postale) è possibile recapitare materiale cartaceo e audio/visivo che verrà raccolto, catalogato e archiviato. Il Tacco d'Italia aderisce alla campagna “Dona un libro per la tua vacanza” con la raccolta dei primi 32 numeri della sua rivista mensile e la raccolta di materiali tra i suoi redattori e sostenitori. Per invii postali: ASSOCIAZIONE SANTA MARIA DI LEUCA TURISMO & INNOVAZIONE fermo posta ufficio postale 73030 Marina di Leuca (Le) Segreteria organizzativa: ASSOCIAZIONE SANTA MARIA DI LEUCA TURISMO & INNOVAZIONE dott.ssa Alessia Scomparin Petese cell. 329 4741579 [email protected]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!