Sulle punte, pronti a spiccare il volo

Il Teatro Danza Skenè cerca due ballerini, al via le selezioni

La compagnia di Teatro Danza Skenè di Lecce ha avviato le selezioni per due ballerini professionisti che intende inserire nel corpo di ballo dello spettacolo “Voli delle aquile”, spettacolo che inaugurerà la nuova stagione

La compagnia di Teatro Danza Skenè seleziona 2 danzatori, preferibilmente un uomo ed una donna, per la nuova produzione per la stagione 2006/2007. Agli aspiranti si richiede un ottimo livello di competenza in danza contemporanea e teatro-danza e competenza di base di danza classica. Per ulteriori informazioni gli interessati possono contattare la compagnia inviando un cv con foto via mail a [email protected] oppure telefonando ai numeri 0832/394771; 338/9980977. I danzatori selezionati parteciperanno ad un laboratorio gratuito che si svolgerà nel mese di ottobre presso la sede della compagnia in via N. Bixio, 19 a Lecce. Durante il laboratorio verranno individuati i due danzatori che faranno parte dello spettacolo “Voli delle aquile”, con le coreografie di Patrizia Rucco. Lo spettacolo verrà presentato in anteprima il 16 dicembre al Teatro Politeama di Lecce. Ai danzatori selezionati, inoltre, sarà riconosciuto un compenso per le prove oltre al cachet ed eventuale rimborso spese per le repliche.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!