Movida :tavolini e ombrelloni all’aperto fino al 31 ottobre

Il sindaco Poli Bortone concede la proroga in considerazione del prolungarsi della bella stagione

In considerazione del prolungarsi del clima mite anche nel mese di settembre e della presenza in città di un considerevole numero di turisti, il sindaco Adriana Poli Bortone ha prolungato fino al 31 ottobre la possibilità per pub, trattorie e ristoranti di tenere tavolini e ombrelloni all’esterno

Tutti gli esercizi commerciali, i cui contratti in questo senso scadono il prossimo 30 settembre hanno facoltà di prolungare il periodo di esercizio all’esterno dei locali fino alla fine del mese di ottobre. E’ questa la decisione presa salla giunta comunale del capoluogo salentino presieduto da Adriana Poli Bortone infatti, lo stesso primo cittadino in un comunicato stampa, ha reso nota la decisione presa in questi giorni anche in considerazione delle condizioni climatiche, si invitano gli esercenti a fare, al più presto, apposita comunicazione agli uffici competenti ed a regolarizzare la propria posizione ai fini della tassa per l’occupazione di suolo pubblico. Con questo provvedimento l’amministrazione comunale intende soddisfare le esigenze dei tanti operatori, soprattutto del centro storico cittadino interessato dal fenomeno della cosiddetta “movida”, e dei tanti fruitori dello stesso fenomeno, che possono così beneficiare di una stagione estiva che si preannuncia più lunga dal punto di vista climatico.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!