Al via le iscrizioni per il Festival di Melissano

Torna la nona edizione del festival canoro

Due sere d'estate allietate dalla buona musica. Con questo obiettivo ritorna il “Festival canoro” della città di Melissano, quest'anno alla sua nona edizione, che si svolgerà il 28 e 29 luglio a Parco Scaloja. E per iscriversi come concorrenti c'è tempo fino al 30 aprile

Si rinnova anche quest'anno a Melissano l'appuntamento con il “Festival canoro”. Il Centro Turistico Giovanile, promotore dell'iniziativa, ha infatti aperto le iscrizioni per la nona edizione della kermesse musicale, che vedrà protagonisti, nelle due serate, tanti giovani talenti salentini, preparati dal vivo dal gruppo musicale “The New Wanted”. La manifestazione si svolgerà nella cornice di Parco Santaloja nei giorni di 28 e 29 luglio. Alle due serate saranno ammessi 16 concorrenti selezionati da una commissione qualificata e il cui giudizio è insindacabile. Possono partecipare alle selezioni concorrenti dai 14 ai 40 anni con brani inediti o editi. Sono esclusi i gruppi musicali. Mario Siciliano, presidente del C.T.G., e i suoi collaboratori, si stanno impegnando nel preparare la manifestazione e di assicurare ai partecipanti una sana competizione canora. Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato al 30 aprile. Ulteriori informazioni si possono richiedere ai numeri 0833.588180, 333.1286740; e all'indirizzo e-mail [email protected] Il regolamento del concorso è disponibile anche sul sito www.ctgmelissano.it.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!