Assostampa, nessun complotto contro i due Pm

Bari. Il Gip di Lecce ha assolto Giuliano Foschini, giornalista di Repubblica, dall’accusa di complotto contro due Pm

Bari. Nessun complotto del giornalista di Repubblica, Giuliano Foschini, nei confronti dei due Pm. Il cronista assolto dal Gip di Lecce. Secondo il presidente di Assostampa Puglia, Raffaele Lorusso: “Non c'è stata ricettazione e neanche un complotto del collega Giuliano Foschini, giornalista di Repubblica, ai danni dei sostituti procuratori Desirè Digeronimo. La pubblicazione del decreto di archiviazione del gip del Tribunale di Lecce ristabilisce la verità dei fatti: nel raccontare lo scontro fra due pm della Procura della Repubblica di Bari e il gip Susanna De Felice, il collega Foschini ha esercitato soltanto il diritto di cronaca. Oltre a rendere giustizia al collega, costretto a subire anche una perquisizione domiciliare e in redazione tanto spettacolare quanto inutile, il provvedimento – evidenzia Lorusso – chiarisce, c'è da augurarsi una volta per sempre, che le fughe di notizie coperte da segreto in alcun caso possono essere contestate ai giornalisti nè la ricerca dei responsabili può passare attraverso la contestazione del reato di ricettazione agli autori degli articoli”. Inoltre, ricorda il presidente nella nota, che in tema di rivelazione di segreti d'ufficio non può addebitarsi il delitto di ricettazione. Bisogna quindi ribadire che il giornalista che riporta le notizie, secondo Lorusso, anche quelle coperte da segreto, lo fa esclusivamente per informare. “C'è da augurarsi – conclude – che la parte più ostinata della magistratura inquirente ne prenda atto”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!