Festival dell’innovazione. Il programma di oggi

Bari. Ricco calendario di appuntamenti per la seconda giornata della manifestazione

BARI – La seconda giornata del Festival dell’innovazione si apre con tanti appuntamenti in calendario. Numerose le location coinvolte: piazza Ferrarese e piazza Mercantile, corso Vittorio Emanuele e via Sparano, Ateneo, ex Palazzo delle Poste, Camera di Commercio e Comune di Bari. L’iniziativa, a cura dell’assessorato allo Sviluppo economico – Area Politiche per lo Sviluppo economico, il lavoro, l’innovazione della Regione Puglia e dell’Arti oggi prosegue con la mostra “I numeri 1 di Olivetti”, visitabile dalle 9 alle 19 nell’atrio centrale dell’ex Palazzo delle poste. A seguire, nella sala conferenza dell’Area Politiche per lo sviluppo rurale della Regione Puglia appuntamento con “La ricerca agricola in Puglia e le sfide dell’innovazione verso il 2020”. Dalle 10 sul palco di piazza Mercantile il primo talk della giornata “Essere Smart in Italia” con Maurizio Alfieri, cofondatore di Edilportale e Archilovers, Dino Amenduni, esperto in nuovi media, comunicazione politica e blogger, Matteo Pertosa, fondatore di eSocialbike. Appuntamento alle 16.00 per il talk pomeridiano “Verso la Strategia di Specializzazione Intelligente 2014-2020 Smart Puglia. L’Innovazione al tempo della crisi” al quale prenderanno parte Angela Barbanente, vicepresidente e assessora alla Qualità del Territorio della Regione Puglia, Eva Milella, presidente dell’Arti, Luigi Nicolais, presidente del Cnr, Paolo Scudieri, presidente Adler Group, e Mario Crosta, direttore generale di Banca Etica. Per Apulia Innovation Lab alle 10, nella sala convegni della Camera di Commercio si terrà l’incontro “Verso la strategia di specializzazione intelligente 2014-2020 Smart Puglia – Quali aree di specializzazione per la Puglia 2020: le proposte dei Distretti Tecnologici Pugliesi“. Alle 15 nel Salone degli Affreschi dell’Ateneo: “Verso la strategia di specializzazione intelligente 2014-2020-Smart Puglia. Le alleanze per l’Innovazione: nuovi modelli di governance pubblico-privato”. Alle 12 nella sala giunta del Comune per Piazza Virtuale “BariDigitale: la nuova piattaforma di servizi Mobile per la città di Bari”. Alle 19 nell’Auditorium Vallisa per Racconti d’impresa: “La qualità dell’aria”, “La cosa” e “Timbuktu. Racconto in tre scene” con Carmela Vincenti, Francesco Carrassi e Rocco Capri Chiumarulo. E’ attiva inoltre anche la Maker Zone, all’interno del Fortino Sant’Antonio dalle 9.00 alle 18.00, con un programma di workshop e laboratori dedicato agli artigiani digitali, realizzato da Laboratori dal Basso, sui temi dell’imprenditorialità nel settore dell’artigianato digitale. Chiuderanno la giornata la street parade dei Bandita, che dalle ore 20.00 attraverserà i luoghi del Festival dall’Università di Bari a piazza Mercantile e, alle 21.00, il loro concerto sul palco di piazza Mercantile. Per consentire la più ampia partecipazione alla manifestazione, è disponibile un servizio gratuito di navetta che collegherà stabilmente i luoghi principali del Festival dell’Innovazione 2013, partendo dalla stazione ferroviaria ogni 45 minuti dalle ore 09.00 alle 20.00 nelle tre giornate. E’ possibile consultare il programma dettagliato di tutti e tre i giorni visitando il sito www.festivalinnovazione.puglia.it.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!